www.ciclisticalaquila.com

 



   Per non DIMENTICARE




  06.04.2009 ore 03,32


 

Venti secondi. E nulla è più come prima. Alle 3,32 di lunedì 6 aprile una scossa di magnitudo 5.8 devasta L'Aquila e i paesi vicini. Completamente distrutta la frazione di Onna. I danni al patrimonio artistico e architettonico appaiono subito gravissimi. Il centro storico dell'Aquila diventa off-limits per il pericolo di crolli. Alla fine della giornata del 6 aprile i morti stimati sono 150 e 1.500 i feriti. Ma nei giorni successivi il bilancio dei morti arriverà a 305. Le persone sfollate sono 70.000. Il governo proclama lo stato di emergenza. foto del sisma all'Aquila 

 

 




  << precedente

successiva >>



  ciclistica.laquila@yahoo.it